Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Castelletto d'Orba

Castelletto e Montaldeo, le parrocchie affidate ai padri giuseppini

Saranno affidate agli Oblati di San Giuseppe le parrocchie di Castelletto d'Orba e di Montaldeo. Domenica padre Gladwin D'Almeida e padre Kunnuthara Rajesh - originari dello stato indiano del Kerala - celebreranno la prima messa con il vescovo
CASTELLETTO D’ORBA – Saranno affidate agli Oblati di San Giuseppe le parrocchie di Castelletto d’Orba e di Montaldeo. Domani, domenica 14 gennaio padre Gladwin D’Almeida e padre Kunnuthara Rajesh faranno il loro ingresso ufficiale a Castelletto: alle 15.30 è in programma la messa con il vescovo di Tortona, monsignor Vittorio Viola.

Entrambi i religiosi sono nati nello stato indiano del Kerala. Padre Gladwin D’Almeida [nella foto], 49 anni, ordinato presbitero nel 1995, è stato nominato parroco delle chiese di Sant’Antonio e San Lorenzo a Castelletto d’Orba, della chiesa di San Francesco d’Assisi alla frazione Crebini Cazzuli e della chiesa di San Martino a Montaldeo. Padre Kunnuthara Rajesh, 40 anni, ordinato presbitero nel 2005, sarà il suo vice.

Il decreto di nomina del vescovo risale all’ottobre dello scorso anno. I Padri Oblati Giuseppini da tempo sono già attivi alla parrocchia di Sant’Antonio, a Novi Ligure, e a questa congregazione religiosa appartiene anche Alberto Ravera, il giovane novese ordinato sacerdote a dicembre del 2017.
13/01/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Città sporca e in ritardo sulla differenziata: pronti a rivedere le nostre strategie
Città sporca e in ritardo sulla differenziata: pronti a rivedere le nostre strategie
L’incontro dell’Ambasciatore della Somalia a conclusione della staffetta podistica
L’incontro dell’Ambasciatore della Somalia a conclusione della staffetta podistica
Posate sette pietre d’inciampo a ricordo degli alessandrini deportati nei lager
Posate sette pietre d’inciampo a ricordo degli alessandrini deportati nei lager
Visita tra il gelo e il freddo del Rifugio Cascina Rosa
Visita tra il gelo e il freddo del Rifugio Cascina Rosa
Visita al Gattile Sanitario in Alessandria
Visita al Gattile Sanitario in Alessandria
La mia Cittadella
La mia Cittadella
Cena di Natale alla Casa di Quartiere
Cena di Natale alla Casa di Quartiere
Siamo tutte bastarde. Il collettivo Non una di meno manifesta sotto la sede di Aries Tv
Siamo tutte bastarde. Il collettivo Non una di meno manifesta sotto la sede di Aries Tv
Alessandria-Pontedera 5-1. Il dopo gara
Alessandria-Pontedera 5-1. Il dopo gara
#SaveBorsalino: la città mette in mostra il suo cappello!
#SaveBorsalino: la città mette in mostra il suo cappello!