Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Speranze d'Europa: premiati gli ovadesi Carlotta Lantero e Giorgio Ratto

Le performance canore di due giovani talenti, Carlotta Lantero e Giorgio Ratto, hanno fatto breccia tra i giurati del concorso "Speranze d'Europa" (Expectations of Europe), realizzato a fine novembre a Montecatini Terme

OVADA - Arriva dal campo artistico e musicale una delle maggiori soddisfazioni per tutto il territorio Ovadese. Le performance canore di due giovani talenti, Carlotta Lantero e Giorgio Ratto, hanno fatto breccia tra i giurati del concorso "Speranze d'Europa" (Expectations of Europe), realizzato a fine novembre a Montecatini Terme. Tra le scuole che hanno aderito a tale iniziativa anche l'Arti's di Genova (Scuola d'arte e spettacolo) con circa 25 allievi. Da Ovada ha partecipato per la categoria "Senior" (dai 19 ai 27 anni)  la 19enne Carlotta Lantero, che ha presentato i brani "Oceano", "Stone Cold" e "Love on Top" e per la categoria "Gruppi"  Giorgio Ratto insieme all'ensemble "Cromosuoni" formato da alunni della scuola sopra citata e che hanno portato in scena "Roar" e "Amazing Grace".

La Commissione Artistica era composta dall’organizzatore Ermanno Croce e da esperti provenienti dalla Russia, in quanto Stato finanziatore (in parte) del progetto. Al termine delle giornate di selezioni Carlotta Lantero ha ricevuto una borsa di studio classificandosi tra le migliori della sua categoria nonostante fosse una tra le più giovani partecipanti e Giorgio Ratto unitamente ai "Cromosuoni" voleranno in Russia dal 1 al 3 Marzo 2018 per esibirsi, quale premio che la commissione gli ha donato per le loro strabilianti performances. Inutile nascondere la grande soddisfazione per entrambi. Carlotta Lantero dopo la Maturità presso le Madri Pie di Ovada,  è iscritta al primo anno della Facolta Universitaria di Lingue a Genova e da cinque anni frequenta la scuola di Genova "Arti's" oltre a far parte del Corpo Bandistico “A.Rebora” “La strada del canto – afferma Carlotta - l'ho scelta perché ho sempre suonato il flauto e ho iniziato a cantare già con Carlo Chiddemi dall’età di 5 anni e poi ora ho intrapreso questo percorso più professionale. É una grande soddisfazione perché un riconoscimento conferito da russi e italiani significa molto per me”. Giorgio Ratto originario di Genova, ma abitante ad Ovada, docente di Educazione Musicale si é diplomato in flauto e canta in questo gruppo. Da ricordare di Giorgio Ratto il musical “Romeo e Giulietta” proposto ad Ovada e in zona con enorme successo.

7/12/2017

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Inaugurato il Bosco Rotariano
Inaugurato il Bosco Rotariano
Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Stefano Guala è l'imprenditore dell'anno
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
Io lavoro 2018: occasione straordinaria per far incontrare domanda e offerta
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini