Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Acqui Terme

Mighetti: “ospedale, sembra l'ennesimo taglio di servizi”

Per il capogruppo regionale del M5S “un altro colpo all'ospedale dopo il declassamento da Dea ad ospedale di territorio non sarebbe accettabile”
ACQUI TERME – Dopo le dichiarazioni dell'assessore regionale alla Sanità Saitta interviene Paolo Mighetti, Capogruppo regionale M5S Piemonte: “oggi in Consiglio regionale abbiamo interrogato l'assessore Saitta (assente in aula) sulla variazione dell'accordo raggiunto tra Regione e sindaci dell'acquese relativo all'ospedale di Acqui Terme. Abbiamo appreso infatti del trasferimento dei cardiologi ancora presenti nel nosocomio acquese nella Struttura Complessa di Medicina”.

“L'Assessore, che ha esordito tacciando come strumentalizzazione una nostra legittima richiesta di precisazioni, ha giustificato l'accaduto come un fatto transitorio in attesa della realizzazione dei lavori di adeguamento dell'ex Terapia Intensiva, dove dovrebbero essere collocati i 4 posti letto della prevista Struttura Semplice di Supporto Cardiologico” continua Mighetti.

“Pensiamo che nell'attesa della definizione finale, sarebbe stato opportuno mantenere lo status quo senza soluzioni temporanee troppo simili alle previsioni delle delibere della giunta regionale e meno all'accordo stipulato con i sindaci. Altresì sappiamo bene che in Italia non c'è nulla di più definitivo di ciò che viene indicato come transitorio. Un altro colpo all'ospedale di Acqui Terme dopo il declassamento da Dea ad ospedale di territorio non sarebbe accettabile. Per questo, non raccogliendo minimamente la provocazione dell'Assessore e al di fuori di ogni polemica, vigileremo sulla situazione affinché la provvisorietà non si trasformi in un grimaldello per depotenziare ulteriormente il nostro ospedale” conclude il capogruppo regionale M5S.
28/07/2016

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Bando Idealitu: aspettiamo le vostre idee!
Bando Idealitu: aspettiamo le vostre idee!
Commemorata la rivolta nel carcere di Alessandria
Commemorata la rivolta nel carcere di Alessandria
Mense: nuovo presidio sotto Palazzo Rosso
Mense: nuovo presidio sotto Palazzo Rosso
'GiocALMocca', per la festa finale coinvolti oltre 300 bambini delle scuole alessandrine
'GiocALMocca', per la festa finale coinvolti oltre 300 bambini delle scuole alessandrine
stralessandria2018 le immagini degli stands in piazza
stralessandria2018 le immagini degli stands in piazza
stralessandria2018 le immagini della corsa primo gruppo
stralessandria2018 le immagini della corsa primo gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa secondo gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa secondo gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa terzo gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa terzo gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa quarto gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa quarto gruppo
Casa delle Donne: il Comune dice 3106 volte no
Casa delle Donne: il Comune dice 3106 volte no