Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Casale Monferrato

Saitta, ecco perchè viene riconvertita la clinica Sant'Anna

L'assessore alla Sanità regionale risponde ad una interrogazione del consigliere Massimo Berutti sulla riconversione della clinica Sant'Anna di Casale, spiegandone i motivi
CASALE MONFERRATO - “In base ai parametri previsti dalla normativa nazionale, Patto della salute nazionale e Regolamento attuativo, che tutte le Regioni sono tenute a rispettare, il bacino di utenza di Casale Monferrato consente di avere un ospedale Dea di primo livello in deroga ai requisiti del D.m. 70/ 2015, e quindi un’altra struttura per acuti non era compatibile tali criteri, da qui la riconversione della casa di cura S. Anna di Casale Monferrato da struttura per acuti a struttura di post acuti”: così dichiara l’assessore regionale alla Sanità Antonio Saitta intervenendo sulla vicenda della Clinica S. Anna di Casale Monferrato, in occasione di una Question Time presentata dal consigliere regionale Massimo Berutti.
Spiega l’assessore Saitta: “Per quanto concerne la situazione transitoria (necessaria alle procedure di riconversione) è stata predisposta una deliberazione, che sarà approvata dalla Giunta regionale nelle prossime sedute, che prevede - all’interno del budget concordato con la proprietà della Clinica e già firmato - la possibilità di compensare fino al 31 ottobre 2016 le attività precedentemente svolte dalla casa di cura stessa senza danni per i pazienti ed il personale”.
27/07/2016

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Cerimonia al cimitero di Alessandria
Cerimonia al cimitero di Alessandria
Bando Idealitu: aspettiamo le vostre idee!
Bando Idealitu: aspettiamo le vostre idee!
Commemorata la rivolta nel carcere di Alessandria
Commemorata la rivolta nel carcere di Alessandria
Mense: nuovo presidio sotto Palazzo Rosso
Mense: nuovo presidio sotto Palazzo Rosso
'GiocALMocca', per la festa finale coinvolti oltre 300 bambini delle scuole alessandrine
'GiocALMocca', per la festa finale coinvolti oltre 300 bambini delle scuole alessandrine
stralessandria2018 le immagini degli stands in piazza
stralessandria2018 le immagini degli stands in piazza
stralessandria2018 le immagini della corsa primo gruppo
stralessandria2018 le immagini della corsa primo gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa secondo gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa secondo gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa terzo gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa terzo gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa quarto gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa quarto gruppo