Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

"Troppi 70 mila euro per fioriere e piante di via Dossena"

I due consiglieri comunali di opposizione Emanuele Locci e Maurizio Sciaudone hanno presentato una interpellanza sui soldi spesi per il nuovo arredo urbano di via Dossena, in particolare per vasi e piante". Lavori affidati alla stessa ditta ma con due delibere distinte: "c'è qualcosa sotto?"
 ALESSANDRIA - L'amministrazione comunale di Alessandria con la determinazione dirigenziale 2290/2014 ha speso oltre 48 mila euro per la fornitura dell’arredo urbano di via Dossena, "ovvero 20 vasi vuoti". Con la determinazione 384/2015 ha speso ulteriori 20 mila 740 euro per la piantumazione e la manutenzione per l'anno 2015 di "20 piante da mettere nei vasi vuoti precedentemente acquistati". Entrambi gli affidamenti sono stati fatti alla medesima ditta, per un totale di 69 mila euro. A rendicontare queste spese è stato il consigliere comunale di minoranza, Emanuele Locci, che per mezzo di una interpellanza ha chiesto spiegazioni all'amministrazione comunale.

"La spesa di 70 mila euro per 20 vasi - spiega il presidente della Commissione Controllo di Gestione Emanuele Locci - ci sembra francamente eccessiva. Questi 70 mila euro fanno parte di quei 12 milioni di euro del Pisu che da mesi stiamo provando a capire come vengono spesi senza ricevere dall'amministrazione alcuna risposta, in totale disprezzo delle leggi vigenti". In data 14 maggio il consigliere comunale Maurizio Sciaudone ha presentato una richiesta di accesso agli atti per avere il dettaglio delle spese sostenute per l'acquisto dell'arredo urbano di via Dossena.
"Con accesso agli atti protocollato al n° 558 ho richiesto dettagli - spiega Sciaudone - inerenti l’acquisto fatto con determina 2290/2014 per capire le motivazioni dell’apparente grande valore economico di questi vasi, ai sensi dell’art. 43 del D. Lgs. 267/2000 e dagli artt. 53 e 54 del vigente Regolamento del Consiglio Comunale. Ora­ sono decorsi ben più dei 10 giorni previsti per il soddisfacimento dell’accesso agli atti senza risposta".

Locci e Sciaudone hanno allora presentato una nuova interpellanza per cercare di fare chiarezza. "Ogni volta che si richiede l’accesso ai documenti di questa amministrazione inerenti il Piano Integrato di Sviluppo Urbano non si riesce ad ottenere alcun atto - spiegano Locci e Sciaudone - per questo abbiamo presentato un'interpellanza al fine di sapere se l'amministrazione ritiene congrua la spesa di quasi 70 mila euro per l’acquisto dei 20 vasi di via Dossena a valere sui fondi del Pisu e se non crede sia stato lesivo degli interessi dell’amministrazione la suddivisione in due distinti affidamenti della spesa totale di 70 mila euro alla medesima ditta anziché prevedere altre modalità per la ricerca della migliore offerta. Non sarà che si è voluto eludere la legge affidando con la prima determina l'acquisto di vasi vuoti e con la seconda le piante da mettere nei vasi in quanto secondo il codice degli appalti i lavori assunti in amministrazione diretta non possono comportare una spesa complessiva superiore a 50 mila euro? Forse c'è abbastanza materiale per segnalare il fatto all'Authority anticorruzione".
4/06/2015

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Festival Adelio Ferrero 2018, intervista a Roberto Lasagna e Barbara Rossi
Festival Adelio Ferrero 2018, intervista a Roberto Lasagna e Barbara Rossi
Festa a 4 zampe a Cascina Rosa
Festa a 4 zampe a Cascina Rosa