Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Opinioni

Blog, pagine divulgazione la contro-disinformarzione sul web, di chi fidarsi?

Il problema oggi non è trovare ma filtrare le informazioni. Nessuno è esente dal diffondere bufale o falsa informazione: a volte notizie di qualche improbabile giornale on-line o pagina social sono ripresi dalle tradizionali testate giornalistiche che “girano” notizie senza verificarne la loro affidabilità e la fonte
OPINIONI - In questo spazio vorrei parlarvi di varie tematiche: dalle bellezze geologiche del nostro territorio, dalle esperienze di vita in un'altra città (Granada), le problematiche urbanistiche della città o opinare su fatti più meno importanti che accadono in Alessandria o altrove.  Questo articolo iniziale vorrei però dedicarlo all'informazione che si incontra sul web con una mia opinione sulla sua affidabilità e una piccola guida su alcuni siti e blog che consulto per farmi un'idea su vari argomenti di cui anche io ne so poco.

Il web ci ha messo a disposizione una mole di informazioni e conoscenza senza precedenti e la diffusione dei social network ha reso la diffusione delle notizie e conoscenze ancora più rapida ognuno di noi è un “ripetitore” di notizie e può scegliere che messaggio veicolare. Questo è un dato positivo ma allo stesso tempo si è moltiplicata la diffusione di informazioni poco rilevanti se non fuorviati e false per incompetenza e/o malafede. Il problema oggi non è quindi trovare le informazioni ma filtrare le informazioni. Nessuno è esente dal diffondere bufale o falsa informazione: a volte notizie di qualche improbabile giornale on-line o pagina social sono ripresi dalle tradizionali testate giornalistiche che “girano” notizie senza verificarne la loro affidabilità e la fonte.

Questo è particolarmente vero quando si tratta di argomenti scientifici che per la loro complessità sono difficilmente verificabili dalla maggior parte delle persone. Qui facilmente persone o gruppi possono far passare facilmente i loro messaggi ideologici spesso per mascherare interessi di lucro personali (es. proporre cure miracolose...).
 
Al di là delle “istituzioni ufficiali” o degli articoli scientifici si trova sul web una divulgazione scientifica “amatoriale” ed affidabile? Come verificare la sua affidabilità? La risposta credo sia sempre nell'essere scettici sulla fonte, verificare sempre quello viene detto e informarsi su chi sia il soggetto o il gruppo che propone questa informazione.

Ecco qui di seguito una piccola rassegna di siti, blog o pagine facebook che ho trovato e reputato di buona qualità e che personalmente mi sento di consigliarvi. Sono pagine curate a volte da giovani e motivati ricercatori o studenti oppure blog di scienziati o divulgatori più famosi ma tutti accomunati dalla passione per la divulgazione e la corretta informazione.
L'Orologiaio Miope, un blog di Lisa Signorile, biologa, che si occupa di tematiche naturalistiche con tratto scientifico ma in modo semplice e con tratti ironici.

Link2Universe con il suo canale youtube, link4universe, è un sito di divulgazione astronomica gestito da un gruppi di giovani ragazzi, alcuni studenti di astronomia altri che si occupano proprio in divulgazione scientifica. Sono da ammirare per la passione che ci mettono nel loro progetto.

MedBunker, il blog di Salvo di Grazia, medico, che si occupa di divulgazione medica fra i vari temi di smontare le più svariate bufale nel campo medico (Vannoni, Di Bella, o le tematiche sui vaccini) che hanno causato danni non solo sul web ma anche nel mondo reale. http://medbunker.blogspot.com.es/

Per le scienze della terra segnalo la pagina facebook Scienze Geologiche che mostra varie foto didattiche sui più interessanti e spettacolari processi geologici nel mondo.

Bufale un tanto al chilo, un blog che si occupa di smontare tutte bufale o le notizie adulterate che si trovano in rete sia in campo sociale (es: vari siti di informazione o pagine dei social che veicolano messaggi razzisti, omofobi,... distorcendo se non inventando notizie) sia in campo scientifico (es. le famose scie chimiche )

Italia Unita per la scienza, un blog di studenti giovani ricercatori che si occupa di promuovere una corretta informazione scientifica nel nostro paese e di contrastare gruppi e persone che ostacolano o diffamano il lavoro dei ricercatori come qualche gruppo animalista estremista.

Scienza in Cucina di Dario Bressanini che si occupa oltre a spigare la fisica e la chimica degli alimenti tratta anche dal punti di vista scientifico di tematiche più spinose e controverse come gli Ogm spesso andando controcorrente a quello che è il sentire comune.

Qcode magazine è un buon sito di informazione per sapere cosa succede nel mondo. Reportage e storie molto curate che difficilmente trovano spazio nelle testate più popolari.

A livello locale? Una pagina facebook consigliata è Voci della Memoria, dell'omonima associazione di Casale Monferrato che si occupa di tenere viva la memoria sul caso Eternit e problematiche dell'amianto e del mesotelioma, oltre che ad avere uno sguardo critico sulla realtà locale e sui vari fatti ed avvenimenti di cronaca.

Naturalmente ci sono molti altri siti e blog che fanno una buona informazione sta a voi scoprili e se volete segnalatele nei commenti.
28/02/2015

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Ponte Morandi: le drammatiche immagini dopo il crollo
Ponte Morandi: le drammatiche immagini dopo il crollo
Incendio alle Capanne di Marcarolo: le operazioni dei Vigili del Fuoco
Incendio alle Capanne di Marcarolo: le operazioni dei Vigili del Fuoco
Tim Cup: Alessandria-Giana Erminio 0-1 Le foto di Gianluca Ivaldi
Tim Cup: Alessandria-Giana Erminio 0-1 Le foto di Gianluca Ivaldi
Centauri 2018: primo gruppo
Centauri 2018: primo gruppo
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Inaugurazione nuovo show-room Citro?n Grandi Auto
Mense: presidio sotto palazzo Rosso di lavoratori e sindacati
Mense: presidio sotto palazzo Rosso di lavoratori e sindacati
Inaugurato il progetto Lara: gli amici a 4 zampe entrano in Ospedale
Inaugurato il progetto Lara: gli amici a 4 zampe entrano in Ospedale
Uno sguardo al futuro: undici artisti indagano sul nostro domani
Uno sguardo al futuro: undici artisti indagano sul nostro domani
Inaugurato il nuovo Centro Giovani ai Giardini Pittaluga
Inaugurato il nuovo Centro Giovani ai Giardini Pittaluga
Operazione Black and White dei Carabinieri contro il capolarato
Operazione Black and White dei Carabinieri contro il capolarato