Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Novi Ligure

Mercato, cambia la raccolta dei rifiuti

Cambierà la raccolta rifiuti nelle aree mercatali, ad annunciarlo è stato, durante il consiglio comunale della scorsa settimana, l’assessore all’Ambiente, Cecilia Bergaglio, rispondendo all’interpellanza presentata dal capo gruppo del Movimento Civico Popolare, Maria Rosa Porta
NOVI LIGURE - Cambierà la raccolta rifiuti nelle aree mercatali, ad annunciarlo è stato, durante il consiglio comunale della scorsa settimana, l’assessore all’Ambiente, Cecilia Bergaglio, rispondendo all’interpellanza presentata dal capo gruppo del Movimento Civico Popolare, Maria Rosa Porta.

Nelle prossime settimane saranno collocati cassonetti per l’organico e distribuiti sacchetti ad hoc per la raccolta differenziata agli ambulanti durante il giorno di mercato. L’amministrazione comunale ha intenzione di migliorare il servizio affinché anche gli ambulanti eseguano, come gli altri cittadini, una raccolta dell’immondizia corretta.

Il consigliere comunale Porta ha evidenziato il fatto che i rifiuti del mercato, distribuito in tre zone della città (piazza XX settembre, via Garibaldi e viale Saffi), vengono conferiti senza differenziare. “Fino a oggi – spiega Bergaglio – l’operatore di Gestione Ambiente, (società gestore della raccolta in città ndr), raccoglie la spazzatura quando i banchi vengono smantellati, l’immondizia poi viene separata a mano presso gli impianti di strada Boscomarengo. Gli ambulanti sistemano i loro rifiuti nelle vicinanze dei loro banchi”.

Aggiunge Bergaglio: “ Sicuramente questo metodo di raccolta non va bene ed è diseducativo visto che chiediamo quotidianamente ai novesi di separare le frazioni di rifiuto. Quindi con il gestore del servizio abbiamo preso in considerazione la possibilità di mettere nelle zone di mercato dei cassonetti per l’organico aggiuntivi e di fornire gli ambulanti dei sacchetti per la differenziata”. Prossimamente l’amministrazione comunale incontrerà gli ambulanti per illustrare la nuova metodologia di raccolta. Inoltre le guardie zoofile volontarie controlleranno che tutti eseguano in modo corretto il conferimento. “Una volta attrezzate le aree mercatali, chi non si comporterà correttamente verrà multato”, assicura l’assessore Bergaglio.
29/06/2016
Marzia Persi - m.persi@ilnovese.info

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
Protesta sotto Palazzo Rosso: 194 volte senza paura!
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
La Psicomotricità Funzionale e il Training Attentivo Cognitivo Metodo Benso sbarcano ad Alessandria
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città (seconda parte)
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Dentro la Casa Circondariale: una prigione nel cuore della città
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Festival Adelio Ferrero 2018, intervista a Roberto Lasagna e Barbara Rossi
Festival Adelio Ferrero 2018, intervista a Roberto Lasagna e Barbara Rossi
Festa a 4 zampe a Cascina Rosa
Festa a 4 zampe a Cascina Rosa
Operazione Borderline
Operazione Borderline