Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Derby da pari e patta tra Molare e Ovada

Finisce 1-1 la partita più importante della domenica di Seconda Categoria. Mornese sugli scudi con sei reti alla Serravallese. Vince anche la Capriatese

MOLARE - Domenica positiva per le ovadesi in Seconda Categoria. Pareggio tra la Pro Molare e l’Ovada che muove quindi la sua classifica. Successi importanti per il Mornese che rifila sei gol (a due) alla Serravallese e Capriatese, 3-0 contro la Molinese.

Pro Molare – Ovada 1-1 Un primo tempo con poco gioco e ancora meno incursioni pericolose. Una ripresa più vivace. E’ l’estrema sintesi di una sfida giocata davanti ad un pubblico numeroso. Prima frazione in cui gli ospiti sono stati più attivi dei padroni di casa. Ma la prontezza del portiere Tobia ha permesso ai giallorossi di mantenere il pareggio. Il risultato si è sbloccato in avvio di ripresa. Scambio tra Montalbano e Marasco, precisa conclusione di punta di quest’ultimo con palla in rete. Il pareggio arriva subito dopo. I giallorossi conquistano una punizione al limite dell’area. La conclusione di Guineri sorprende un Tagliafico leggermente avanzato nella sua posizione.

Serravallese – Mornese 2-6 Sembra proprio che i viola abbiano ripreso da dove avevano lasciato la scorsa stagione. Rotondo il successo dei ragazzi di D’Este in una trasferta particolarmente insidiosa. A segno Simone e Gabriele Mazzarello, Andrea Napelo con una doppietta e Pallavicino. La squadra di casa ha accorciato due volte le distanze, prima sul 2-1,  poi sul 3-2 con due rigori di Apicella. A completare il punteggio un autogol allo scadere di Raddavero.

Capriatese  - Molinese 3-0 Primo successo anche per i gialloverdi di Ajjor che si sbarazzano della Molinese e dimenticano la battuta d’arresto di domenica scorsa a Mornese. Risultato in ghiaccio già dopo dieci minuti con le reti di Arsenie e Zunino. Nella ripresa, la rete che fissa il risultato al 15’ è di Dionello.

25/09/2017

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook