Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Domenica alla Cittadella si gioca a Foot-Golf

Domenica 15 aprile dalle 10 alle 19 in Cittadella è in programma la prima gara alessandrina di FootGolf, evento nuovo aperto a tutti patrocinato dal Fai di Alessandria
ALESSANDRIA - Domenica 15 dalle 10 alle 19 in Cittadella è in programma la prima gara alessandrina di FootGolf, evento nuovo aperto a tutti patrocinato dal Fai di Alessandria. Il FootGolf è uno sport di precisione il cui scopo è di mandare un pallone da calcio in una buca dal diametro di circa 50 cm nel minor numero di colpi possibili. Il nome è un misto tra "football" e "golf". Si gioca singolarmente su 9 o 18 buche, vince la competizione chi completa il percorso con il minor numero di colpi effettuati. Il campo da gioco è costituito da appositi percorsi tracciati su campi da golf. Le buche da Footgolf sono posizionate in modo tale da non danneggiare il campo e permettere sia a golfisti che a footgolfisti di giocare sul medesimo percorso senza manutenzione particolare. Molte delle regole del Footgolf corrispondono alle regole del golf, anche il Footgolf si gioca su un campo da golf. Il primo tiro viene effettuato dal tee e, per raggiungere la buca, devono essere superati vari ostacoli come bunkers, alberi o acqua (laghetti o ruscelli). Ciò vuol dire che avere un tiro potente è utile, ma non decisivo. Come nel golf, la lettura del campo, l'approccio al green e un putt accurato sono molto più importanti. 

Perché il Footgolf in Cittadella? "Riteniamo che utilizzare gli spazi della Cittadella sia un ottimo modo per valorizzare la struttura e metterla a disposizione dalla cittadinanza" rispondo gli organizzatori. "Il Footgolf e magari in futuro anche il Golf si presterebbero in modo particolare - spiegano i delegati del Fai - per il Footgolf basta un pallone ed un abbigliamento sportivo, non richiede una tecnica particolare, tutti sanno calciare un pallone ed il divertimento è immediato. Avere un percorso adiacente la città sarebbe una offerta di sport a poco prezzo, per fare giocare insieme tutti, adulti, bambini e signore, all’aperto ed in una splendida struttura. Realizzare in futuro un percorso di Golf all’interno della fortezza sarebbe una valorizzazione del monumento ma anche dell’intera città. Avere la possibilità di poter giocare a Golf a 5 minuti da casa, poter mandare a giocare i figli con i mezzi pubblici o addirittura a piedi darebbe un netto miglioramento della qualità di vita di Alessandria. Inoltre l’alta qualità di manutenzione dei tappeti erbosi dei campi da Golf qualificherebbe ancor più la Cittadella e diventerebbe una meta da visitare per molti golfisti con una positiva ricaduta sull’economia".
13/04/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook