Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Vela

Gran rimonta del Sailing Team: alla fine arriva il bronzo Mondiale in X-35!

Nell'ultima giornata di gara, dopo il piazzamento provvisorio al quarto posto nelle giornate precedenti, con un cambio di passo Spirit of Nerina Rolandi Auto (norvegese) ha rimontato 11 punti in due prove, fornendo una prestazione tecnica di altissimo livello
HANKO (NORVEGIA) - Terzo posto per l'Alessandria Sailing Team ai Mondiali X-35 di vela 2018 disputati ad Hanko (Norvegia). Nell'ultima giornata di gara, dopo il piazzamento provvisorio al quarto posto nelle giornate precedenti, con un cambio di passo (conoscendo oramai meglio il campo di regata) Spirit of Nerina Rolandi Auto (norvegese) ha rimontato 11 punti in due prove, fornendo una prestazione tecnica di altissimo livello e conquistando due primi posti di giornata, che hanno comportato il bronzo sul podio definitivo. 

Al primo posto si è classificato un team norvegese, al secondo un lituano e al quarto uno svedese. In equipaggio: Gabriele Spotorno e Michele Venturino (prua), Paolo Ricaldone (centrale), Paolo Sena e Giovanni Dagnino (tailer), Fabio Ascoli (randa), Gianluca Viganò (timoniere), Pietro Ranotto (tattico); a seguire il team, anche la fotografa Paola Bruno.

Commenta Gianluca Viganò: "Abbiamo disputato un bel campionato, molto difficile date le condizioni profondamente diverse dal Mediterraneo cui siamo abituati. Inoltre, la barca che avevamo in carico non era mai stata utilizzata per le regate, ma solo per rotte di crociera, quindi l'albero non era mai stato messo a punto, i pesi erano bilanciati in maniera scorretta, abbiamo dovuto cambiare le manovre ed effettuare la messa a punto in soli tre giorni, quando in condizioni normali sono necessari diversi mesi. Il nostro team era davvero motivato: lo dimostra la prova del peso, previsto in un massimo di 640 kg. Dopo diete ferree eravamo ben al di sotto di questo limite! E' stato anche piacevole il momento conviviale con l'equipaggio norvegese di Vortex, che abbiamo invitato per una cena italiana dopo il loro ritiro dalla gara a causa di un incidente sugli scogli nella seconda giornata. Ci riproporremo ai Mondiali del prossimo anno, a Malmo, in Svezia". 

Dopo la vittoria morale dell'Alessandria Sailing Team, la cui bravura e abilità sono state riconosciute da parte degli equipaggi avversari, Spirit of Nerina Rolandi Auto (italiana!) sarà in cantiere per alcuni lavori di manutenzione, per tornare in acqua a Chiavari nel mese di settembre.
2/07/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook