Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Badminton

Gli Istituti "Boccardo" e "Ciampini" di Novi ai Campionati Studenteschi

Ciampini-Boccardo ad Alba per le finali dei Campionati Studenteschi. Epilogo dolce-amaro
ALBA - Poteva andare meglio alle due formazioni novesi impegnate nelle Finali dei Campionati Studenteschi svoltisi ad Alba il 25-27 maggio. Per le scuole di primo grado era la scuola "G. Boccardo" a difendere l'onore delle scuole piemontesi che partiva facendo bottino pieno nel girone eliminatorio Alessia Delfitto, Giada Perini, Giovanni Campantico e Francesco Motta s'imponevano nei confronti della Sardegna, Molise, Puglia e Basilicata per poi subire due sconfitte ad opera dell'Emilia Romagna e della Lombardia che gli precludevano così l'accesso  alla zona medaglie.
Nella finalina per il settimo posto la squadra del prof. Aldo Orlando subiva la rivincita della Sardegna che invertiva il risultato della prima fase del Campionato vincendo per 2-1.

Migliore sorte nelle Finali del 2* Grado per il "Ciampini" che dopo aver concluso al primo posto la prima fase vendicava la sconfitta dei loro più giovani concittadini superando l'emiliano Istituto "Curie" entrando così nel novero delle migliori quattro formazioni. Il momento magico veniva interrotto dalla Lombardia con un secco 1-4.  A questo punto rimaneva l'obbiettivo del terzo posto, ostacolo la Sicilia. Iniziava male però con la duplice sconfitta nei singoli con Daniele Serventi battuto al terzo set da Vincenzo Della Candelora mentre Anna Gamenara, lettrice del giuramento degli atleti il giorno dell'inaugurazione, cedeva a Alice Minniti.

A questo punto Paolo Porta (nella foto) dava una sferzata nei Doppi riportando in pareggio l'incontro vincendo nel Misto, assieme a Chiara Ponzano, contro Eloise Di Salvo e A.M.A. Guranatn e nel Maschile con Daniele Serventi, avversari Della Candelora-Guranat. Match decisivo lo scontro tra le ragazze nel quale le piemontesi avevano la peggio con il risultato 10-12 8-11. "Peccato non aver raggiunto il podio" questo è il commento della prof. Angela Dameri "rimango però soddisfatta per l'abnegazione dimostrata durante tutto il torneo dai miei allievi".
28/05/2015

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook