Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Basket - Serie A2

La Mens Sana esclusa dal campionato di A2

A causa della grave crisi economica societaria la Fip ha escluso la società toscana dal campionato di A2
BASKET - Alla fine la decisione, inevitabile, è arrivata. La Men Sana Siena è stata esclusa, per i noti gravissimi problemi economici, dal campionato di A2. L’ha comunicato la Fip (Federazione italiana pallacanestro) che in una nota diffusa ieri ha disposto “l’esclusione della Società Mens Sana Basket 1871 dalla partecipazione al Campionato di Serie A2 Maschile per la presente stagione sportiva 2018–2019, conservando il diritto di iscriversi ai campionati Senior a libera partecipazione”. Il provvedimento annulla tutte le partite sin qui disputate, infligge un’ammenda 30 mila euro alla società toscana, inibisce per tre mesi il legale rappresentante pro tempore del club Massimo Macchi, e ordina lo svincolo degli atleti senior e l’annullamento dei tesseramenti degli allenatori. La disastrosa situazione economica del club aveva portato prima all'addio di alcuni giocatori, poi a subire lo sciopero di quelli rimasti (che non vengono pagati da mesi), a rinunciare alla trasferta di Legnano di quindici giorni fa ed infine a schierare l'Under 20 nell'ultimo match contro Biella. 

Cosa cambia nel campionato in corso? Intanto le squadre che nelle prossime cinque partite avrebbero dovuto affrontare Siena, osserveranno un turno di riposo (circostanza che non coinvolge né Casale, né Tortona). Annullate le 15 vittorie conquistate da Siena in stagione con conseguenza ridisegno della classifica che ora diventa: Virtus Roma 34 punti; Capo d'Orlando (-2) 32; Rieti (-2) 30; Bergamo (-2), Agrigento 28, Latina (-4), Treviglio (-2) 26; Casale (-2), Trapani (-2) 24; Biella (-4), Scafati (-4), Eurobasket Roma(-2) 22; Tortona (-2) 18; Legnano (-2) 10; Cassino 4.

Le squadre più penalizzate, in una situazione che ha comunque finito per falsare il campionato, sono quelle che avevano vinto due partite con Siena (Latina, Biella, Scafati). Una delle vittorie di Biella, però, era stata quella di domenica contro i ragazzini delle giovanili. Vantaggio per Casale che recupera 2 punti rispetto alle concorrenti playoff Biella e Scafati. Anche sul fondo la situazione cambia. Siena occupa la posizione di retrocessa, concedendo a Cassino il playout. A Tortona manca un passo per la salvezza aritmetica.
21/03/2019

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook