Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Basket - Serie A2

Pinkins trascina la Novipiù: esordio convincente alla prima con Latina

Contro Latina i rossoblu conquistano la vittoria 94-81, con una prova super di Kruize (34 punti e 14 rimbalzi), alla Benacquista non bastano i 47 punti della coppia Baldassarre-Fabi. 700 abbonamenti staccati, da lunedì campagna abbonamenti in sede
CASALE MONFERRATO - Prima di campionato e prima vittoria per la Novipiù Casale che conquista la vittoria 94-81 sulla Benacquista Latina. Dopo i primi tre quarti equilibrati, con continui ribaltamenti nel risultato, nell'ultimo periodo i rossoblu piazzano il break che li porta alla vittoria: da sottolineare la doppia-doppia di Pinkins (34 punti e 14 rimbalzi), in doppia cifra anche Musso (14), Cesana (15) e Martinoni (11). Altra ciliegina sulla torta è stato il nuovo record societario in Serie A2 di abbonamenti emessi, alla chiusura sono stati 700: sull'onda dell'entusiasmo la Campagna Abbonamenti riaprirà a partire da lunedì in sede. 


Pinkins e Carlson aprono la partita con le due formazioni che alzano subito il ritmo mentre Tavernelli realizza il 4-6; Pinkins non è preciso dalla lunetta e Baldassarre ne approfitta per andare a segno, dall'altra parte ci pensa però Martinoni ad impattare sull'8-8. Latina non cede di un solo centimetro, ma questa volta Pinkins non sbaglia dalla linea della carità con Martinoni che lo segue dalla media distanza: Lawrence e Baldassarre infiammano la retina laziale, ma Pinkins ha le mani che scottano e prima insacca dalla lunga distanza, poi trova un facile appoggio a canestro (17-16). Di Bonaventura e Martinoni si rispondono a vicenda mentre Tavernelli è chirurgico a gioco fermo: è Allodi a chiudere il quarto 22-24. 

Le triple di Cesana e Cassese danno il via al secondo periodo con Latina che prova a premere sull'acceleratore, ma Pinkins continua a far muovere la retina dei suoi e porta coach Gramenzi a fermare il gioco sul 29-30. Cesana insacca ancora dai 6.75 metri mentre Baldassarre torna a muovere la retina: Valentini e Fabi si rispondono a vicenda dall'arco e Lawrence impatta sul 37-37. Pinkins s'infiamma ancora con una tripla, ma Allodi non ci sta e trova il 40-39 seguito da Fabi; coach Ferrari richiama i suoi in panchina e al rientro sono Baldassare e Denegri a infiammare le rispettive retine dalla lunga distanza e il quarto termina 43-45.  

Fabi e Pinkins inaugurano il terzo periodo, con Latina che trova ulteriori punti per mano di Baldassarre (46-51): Martinoni non ci sta e trova subito il canestro, ma dall'altra parte c'è ancora Fabi a insaccare dai 6.75 metri. Cesana risponde con la stessa moneta e Musso trova il gioco da 4 punti che fa esplodere il PalaFerraris (55-54); Tavernelli è chirurgico dalla lunetta ma la coralità dei rossoblu è super e Pinkins vola ancora una volta a canestro. La Benacquista è lì, ma ecco Pinkins trovare una tripla siderale: Baldassarre risponde ancora una volta a gioco fermo e Cassese firma il 60-61. Pinkins continua a macinare punti e Baldassarre non è da meno (63-63), la formazione ospite vince un altro giro in lunetta e Baldassarer prova a suonare la carica; la Novipiù sta attraversando un momento di difficoltà, ed è il solito Pinkins a sbloccare la situazione ma il quarto termina 65-67. 

L'ultimo periodo vede in apertura la tripla di Musso e il canestro di Valentini con Battistini che svetta sotto le plance: Cesana realizza la tripla del 73-67 e porta coach Gramenzi al timeout, mentre Pinkins e Musso mandano in delirio il PalaFerraris con i canestri che valgono l'ulteriore allungo per il 78-67. Fabi realizza dalla lunetta e Battistini dall'altra parte del campo non è da meno mentre Pinkins mostra i muscoli a rimbalzo: ancora la Junior con Valentini mentre Allodi realizza solo uno dei tiri a disposizione (82-70). Battistini e Fabi non sbagliano a gioco fermo, ed è poi lo stesso Fabi a trovare la tripla per scuotere i suoi: Allodi risponde presente (85-77) mentre Cesana fa 1/2 dalla lunetta. La Junior si trova ancora una volta a tirare dalla linea della carità con Musso (2/2) e coach Gramenzi richiama i suoi in panchina: al rientro è ancora Musso a portare punti ai rossoblu imitato da Pinkins, mentre Baldassarre prova a dare ossigeno ai suoi (93-79). Negli ultimi minuti le due squadre non hanno comunque intenzione di mollare, ma è la Novipiù a conquistare la vittoria 94-81. 



NOVIPIU' CASALE MONFERRATO - BENACQUISTA LATINA: 94-81 (22-24; 43-45; 65-67)

Novipiù Casale: Tinsley 3, Banchero ne, Musso 14, Valentini 8, Cesana 15, Denegri 3, Battistini 4, Martinoni 11, Pinkins 34, Cattapan 2, Giovara ne, Lazzeri ne. All. Ferrari
Benacquista Latina: Lawrence 6, Carlson 2, Tavernelli 6, Cassese 5, Fabi 22, Baldassarre 25, Allodi 7, Jovovic ne, Ambrosin ne, Cavallo ne, Di Bonaventura 8. All. Gramenzi 


Le dichiarazioni di coach Mattia Ferrari: “Abbiamo iniziato la stagione con il piede giusto, questa vittoria è un’iniezione di fiducia; da oggi possiamo imparare che se non siamo lì con la testa e non siamo pronti a giocare con intensità difensiva, dopo le partite non si vincono. Noi pian piano abbiamo alzato la nostra qualità difensiva e siamo stati più attenti e presenti fisicamente permettendoci di andare in attacco con più fiducia. Abbiamo fatto tanti errori che farò rimarcare alla squadra, ma ci teniamo il buono della vittoria”.
6/10/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook