Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Silvano

Silvanese: gara sospesa sul 3-0

Un avversario del Felizzano aggredisce l'arbitro. Doppietta di Carnovale e rete di Chillè. Un punto per la Pro Molare
SILVANO D'ORBA - Dura solo settanta minuti la partita tra Felizzanolimpia e Silvanese a causa dell’aggressione di Ramponelli ai danni del direttore di gara che, dopo esser stato colpito al viso, ha deciso di fischiare la fine. Nei minuti di gara giocati i ragazzi di mister Tafuri hanno ripetuto la buona prova di mercoledì contro la Boschese, riuscendo a segnare tre reti agli avversari.

Partita in discesa fin dai primi minuti, con Carnovale vicinissimo al gol a meno di sessanta secondi dal via. A sbloccarla ci pensa Tedesco al
5’, segnando la seconda rete consecutiva in campionato. Cinque minuti più tardi Carnovale porta i suoi sul 2-0 tagliando le gambe agli avversari. La Silvanese crea diverse occasioni mettendo in difficoltà i padroni di casa, ma non riesce a chiudere la partita a causa di alcune imprecisioni dei suoi giocatori davanti alla porta. Per la rete del 3-0 bisogna aspettare la ripresa, con Chillé che firma il suo primo gol con la nuova maglia.

Poi al
70’ il Felizzanolimpia rimane in dieci per l’espulsione di Ramponelli, che reagisce scagliandosi contro l’arbitro che viene anche colpito al viso. La fine delle ostilità avviene con venti minuti di anticipo rispetto alla regolarità della partita, ora tocca alla Federazione prendere eventuali sanzioni nei confronti della squadra. “Abbiamo disputato una buona partita, il nostro bottino avrebbe anche potuto essere più ampio” ha dichiarato a fine gara mister Tafuri. Domenica prossima alle 17 si giocherà il derby tra Silvanese e Pro Molare.

Formazioni: Bertrand, Massone, Aloe, Ravera L., Badino, D’Agostino (Varona), Andreacchio (Ravera D.), Montalbano, Carnovale, Chillé, Tedesco (Macedda); All: Tafuri

Dopo aver rifilato quattro gol in trasferta all’ex capolista Frugarolo X-Five, la Pro Molare impatta tra le mura amiche contro la Castelnovese. Finisce a reti inviolate la partita, con i padroni di casa a recriminare per qualche occasione fallita nel secondo tempo. Formazione tipo per i ragazzi di mister Albertelli, con Zito e Guineri confermati come terminali offensivi dopo i gol segnati nel turno infrasettimanale. L’inizio è decisamente favorevole agli ospiti, che dopo dieci minuti sprecano un calcio di rigore con Felisari, che calcia a lato alla sinistra di Russo, ammonito nell’occasione dall’arbitro Murgolo di Chivasso. Primo tempo avaro di occasioni, nel finale è Guineri che prova ad accendere la partita ma il suo tiro dal limite dell’area finisce alto sopra la traversa. Nella ripresa l’occasione più nitida per i giallorossi viene sprecata ancora dal capocannoniere della squadra, che si coordina bene ma calcia alto. Nel finale Guineri viene sostituito, al suo posto entra Grillo, ma il risultato non cambia. “Era una partita da vincere, ma il pareggio è giusto considerando anche il loro errore dal dischetto” ha dichiarato a fine gara Enrico Marchelli, accompagnatore della squadra.

Formazione: Russo, Barisione, Ferrari, Facchino, Repetto, Parodi M., Parodi F. (Borgatti), Siri, Marek, Zito, Guineri (Grillo); All: Albertelli

 

29/09/2013

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook