Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Basket - Serie A2

Al Bertram Derthona arriva anche Justin Tuoyo

Il Bertram Derthona ha ingaggiato Justin Tuoyo, centro di 208 cm, proveniente dall’Egis Kormend (Ungheria). Pansa: "La scelta di Justin è legata alle qualità che ha dimostrato di avere in una competizione importante come la Fiba Europe Cup"
TORTONA - Il Bertram Derthona ha ingaggiato Justin Tuoyo, centro di 208 cm, proveniente dall’Egis Kormend (Ungheria), società con cui ha giocato in campionato ed in Fiba Europe Cup. 

Nato il 18 giugno 1994 a Fayetteville (Georgia), ha iniziato la propria carriera collegiale a Virginia Commonwealth University, incrociando la propria strada con un altro giocatore transitato da Tortona, Melvin Johnson. Nell’estate 2013 sceglie di trasferirsi all’università di Chattanooga, scontando una stagione senza impegni agonistici in ottemperanza ai regolamenti NCAA: rientra in campo nel 2014/15, completando una stagione a 10.2 punti, 6.4 rimbalzi e 3.3 stoppate di media. La sua produzione cresce nel corso delle due stagioni successive (11.1 punti nel 2015/16, 13.6 punti con 6.6 rimbalzi nel 2016/17), che portano anche alla conclusione del percorso universitario con una laurea in Sports Management.
Il suo percorso europeo è stato breve ma significativo, con una doppia esperienza nel campionato ungherese ed in Fiba Europe Cup (17 partite, 25’, 10 punti e 5 rimbalzi), dove ha affrontato la Reyer Venezia negli ottavi di finale. 

Questa la presentazione di coach Lorenzo Pansa: “Inseriamo in una squadra completa ed esperta un giocatore fresco e di grande atletismo, capace di ricoprire entrambi i ruoli del reparto lunghi. Al college ha dimostrato durezza e presenza rilevanti dentro l’area, mentre nella sua esperienza ungherese ha aggiunto una importante pericolosità perimetrale, alzando le sue percentuali di tiro e dimostrando grande qualità di passaggio. La scelta di Justin è legata alle qualità che ha dimostrato di avere in una competizione importante come la Fiba Europe Cup e alle potenzialità e alle proiezioni di crescita di un giocatore così giovane ed ambizioso”.
12/07/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Operazione Borderline
Operazione Borderline
Alecomics 2018: i vostri scatti!
Alecomics 2018: i vostri scatti!
Per un'Europa senza muri: presidio e corteo per una cultura dell'accoglienza e dell'integrazione
Per un'Europa senza muri: presidio e corteo per una cultura dell'accoglienza e dell'integrazione
Alessandria-Genoa 0-4. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Genoa 0-4. Le foto di Gianluca Ivaldi
Maltrattamenti e insulti in una scuola dell'infanzia: il video che incastra le due maestre
Maltrattamenti e insulti in una scuola dell'infanzia: il video che incastra le due maestre
Ponti Alessandrini: per non piangere domani su ciò che andava fatto ieri
Ponti Alessandrini: per non piangere domani su ciò che andava fatto ieri
Ponte Tiziano: la crepa sul terrapieno
Ponte Tiziano: la crepa sul terrapieno
Teatro Comunale e Caffè Marini, cresce il degrado
Teatro Comunale e Caffè Marini, cresce il degrado
L'ex mercato coperto di via San Lorenzo tenta la rinascita
L'ex mercato coperto di via San Lorenzo tenta la rinascita
Il crollo del viadotto Morandi a Genova
Il crollo del viadotto Morandi a Genova