Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Tortona

Le Invasioni Musicali tornano nella “Città della Musica”

[AGGIORNAMENTO: manifestazione rinviata a fine estate] Centinaia di adesioni da tutta Italia. Domenica 17 giugno, la musica invaderà la città con 15 postazioni in centro. Anche per gli “invasori” dell'ultimo momento ci sarà spazio e possibilità di esibirsi
TORTONA – 20:00 Manifestazione rinviata per lutto
L'Amministrazione Comunale partecipa al grave lutto che ha colpito la Diocesi di Tortona. Insieme alla Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona, Pro Iulia e alla Famiglia Orionina, partner della Diocesi nel Protocollo d'Intesa Tortona Città della Musica, si è ritenuto opportuno, in segno di rispetto, sospendere e rinviare alla fine dell'estate le Invasioni Musicali e le manifestazioni previste sabato 16 e domenica 17, nell'ambito della Festa della Musica 2018.

Domenica 17 giugno è il giorno delle Invasioni Musicali. L'evento, fiore all'occhiello delle manifestazioni dedicate al sacerdote-compositore Lorenzo Perosi, giunge alla sua terza edizione che si preannuncia particolarmente fortunata. Dalle prime iniziative organizzate nel 2016 nel solco del Protocollo d'Intesa firmato dal Comune e dalla Diocesi di Tortona, dalla Famiglia Orionina, dall'Associazione Pro Iulia Derthona e dalla Fondazione Cr Tortona, fino alla nascita del Perosi Festival 2018, unico nel suo genere in Italia, la crescita culturale della città è stata tale da attirare su di sé importanti collaborazioni internazionali, ma soprattutto da saper coinvolgere e attivare l'intera comunità.

Dalle 17 alle 23 ci saranno 15 postazioni, con 10 pianoforti a mezza coda che saranno collocati davanti alla Cattedrale e in altre piazze del centro. Per l'occasione la piazza sarà chiusa al traffico e diventerà un giardino dove sostare ascoltando mille note nello scenario del Duomo dalla facciata ottocentesca, dove nella navata di sinistra si trovano i sepolcri di Lorenzo e Carlo Perosi.

È ancora possibile iscriversi gratuitamente come musicisti singoli, come gruppi e formazioni di qualsiasi genere musicale compilando il modulo disponibile su www.lorenzoperosi.net. Anche per le scuole e gli insegnanti di musica può essere un'ottima occasione per promuovere le proprie attività e far esibire gli allievi. La partecipazione alla giornata, nello spirito di tutto il Perosi Festival, è libera e gratuita. Anche per gli “invasori” dell'ultimo momento, dunque, ci sarà spazio e possibilità di esibirsi. 

 
7/06/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Robur Siena 1-1, le foto di Gianluca Ivaldi
Festival Adelio Ferrero 2018, intervista a Roberto Lasagna e Barbara Rossi
Festival Adelio Ferrero 2018, intervista a Roberto Lasagna e Barbara Rossi
La Notte dei Ricercatori 2018
La Notte dei Ricercatori 2018
Festa a 4 zampe a Cascina Rosa
Festa a 4 zampe a Cascina Rosa
Operazione Borderline
Operazione Borderline
Alecomics 2018: i vostri scatti!
Alecomics 2018: i vostri scatti!
Per un'Europa senza muri: presidio e corteo per una cultura dell'accoglienza e dell'integrazione
Per un'Europa senza muri: presidio e corteo per una cultura dell'accoglienza e dell'integrazione
Alessandria-Genoa 0-4. Le foto di Gianluca Ivaldi
Alessandria-Genoa 0-4. Le foto di Gianluca Ivaldi
Maltrattamenti e insulti in una scuola dell'infanzia: il video che incastra le due maestre
Maltrattamenti e insulti in una scuola dell'infanzia: il video che incastra le due maestre
Ponti Alessandrini: per non piangere domani su ciò che andava fatto ieri
Ponti Alessandrini: per non piangere domani su ciò che andava fatto ieri