Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Promozione - girone D

La Valenzana si arrende: Santostefanese troppo forte

Valenzana Mado fermata fuori casa dalla Santostefanese che con un brusco 2-0 si qualifica alla finale promozione contro il CBS
SANTO STEFANO BELBO - Si ferma alle semifinali il sogno Eccellenza della Valenzana Mado fermata fuori casa dalla Santostefanese, che con un brusco 2-0 si qualifica alla finale promozione contro il CBS, mantenendo sempre il vantaggio casalingo e dei due risultati a disposizione.

Forse innervositi dalla pressione da “vittoria a tutti i costi”, gli uomini di Greco scendono in campo cauti ma titubanti, lasciando spazio ai padroni di casa per sbloccare ed immediatamente chiudere la partita prima che scocchi il quarto d'ora. Il match si sblocca al 10': Merlano serve Dispenza, il quale da dentro l’area trafigge Teti con un tiro a tagliare. Appena 180 secondi dopo i ragazzi di Robiglio vanno a segno ancora una volta, quando il tiro di Bortoletto dal limite viene rimpallato dalla difesa, favorendo involontariamente Meda che nei due metri finali raddoppia senza pietà. Messa in ghiaccio da cuneesi, la gara quindi vive una fase di stanca, con i locali che chiudono ogni varco e che sfiorano addirittura il 3-0 al 36' quando punizione radente di Balestrieri in piena area piccola non trova per un non nulla l’impatto con la testa di Dispenza.

La ripresa inizia con un episodio da moviola nell’area orafa: una svirgolata di Casalone in piena area al 4' porta quest'ultimo a toccare Dispenza in maniera netta, senza che l'arbitro decida di intervenire. Gli ospiti si fanno finalmente notare al 13', con un tiro da fuori di D Rizzo che sfila di qualche metro sul fondo, e poi ancora al 29’, con conclusione di Rizzo sul quale Favarin compie la prima e unica parata di giornata. Nel finale la Santostefanese sfiora il 3-0 con due conclusione di Zefi e al 42' il tiro di Gueye è contratto con il corpo alla disperata dall’estremo ospite Teti.

Al triplice fischio finale festeggiano i locali che hanno fatto vedere un maggior tasso tecnico soprattutto nel reparto avanzato ove Merlano e Dispenza hanno fatto la differenza al contrario dell’attacco orafo che è stata anemico in questi 90° con Boscaro la punta di spessore ospite che non si è mai fatto notare al tiro. 


SANTOSTEFANESE - VALENZANA MADO 2-0
Reti: 10’pt Dispenza, 13’pt Meda  

Santostefanese (4-3-1-2): Favarin 6; A Marchisio 6, Roveta 6.5, Balestrieri 6.5, Chiarlo 6; Zefi 6.5, Becolli 6 (37’st La Grasta s.v), Bortoletto 6.5; Meda 7.5 (31’st Rossi s.v); Dispenza7.5 (41’st Gueye s.v) Merlano 6.5 (43’st F Marchisio s.v). A disp: Ciriotti, La Grasta, Ghione, Galuppo. All: Robiglio  
ValenzanaMado (4-3-1-2): Teti 6; Gramaglia 5.5, Marelli s.v (12’pt Beltrame 5.5 1’st D Rizzo), Casalone 5.5, Cimino 6 (24’st Icardi s.v) Soumah 6, Michelerio 5.5, Bennardo 5.5; Savino 6; Al Rizzo 6, Boscaro 5. A disp: Panfilio, Pasetti, Massa, Deleani. All: Greco 

Arbitro: Berta (Novara)

NOTE: 24°pt espulso massaggiatore Valenzana Mado Lenti per calcio alla panchina della Santostefanese. Ammoniti: Merlano, Bortoletto, Beltrame. Calci d’angolo: 2 per uno. Recupero: 2’pt, 3’st 
21/05/2018
Tiziano Fattori - sport@alessandrianews.it

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
Lo spettacolo in carcere, ispirato a 900 di Baricco
Lo spettacolo in carcere, ispirato a 900 di Baricco
Sindaco e Imam alla festa di fine Ramadan
Sindaco e Imam alla festa di fine Ramadan
Festa di fine Ramadan 2018
Festa di fine Ramadan 2018
Alessandria: capitale della prevenzione oncologica
Alessandria: capitale della prevenzione oncologica
Casa delle Donne: luogo vivo e aperto alla città
Casa delle Donne: luogo vivo e aperto alla città
Stralessandria2018 le immagini della corsa quarto gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa quarto gruppo
Cerimonia al cimitero di Alessandria
Cerimonia al cimitero di Alessandria
Bando Idealitu: aspettiamo le vostre idee!
Bando Idealitu: aspettiamo le vostre idee!
Commemorata la rivolta nel carcere di Alessandria
Commemorata la rivolta nel carcere di Alessandria