Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Politica

Quelli che #iostoconmattarella in piazza, i 5 Stelle #ilmiovotoconta vanno a Roma in pullman

Sindaci e amministratori del Pd si sono dati appuntamento ieri sotto la Prefettura di Alessandria per esprimere solidarietà al Presidente Mattarella; i 5 Stelle, al grido di #ilmiovotoconta, disertano il Consiglio Regionale e organizzano una manifestazione a Roma. La situazione politica nazionale lascia con il fiato sospeso anche gli alessandrini

 POLITICA – Può un hashtag (il simbolo utilizzato sui social che precede una parola “chiave”) aiutare a comprendere, anche solo in parte, la situazione politica attuale? Sicuramente no – e sarebbe anche fuorviante se così fosse - ma in tempi di comunicazione social può aiutare a semplificare.
Quindi, il Pd #iostoconmattarella; Lega Nord #primaglitaliani e Movimento 5 Stelle #ilmiovotoconta. I primi ieri pomeriggio si sono dati appuntamento sotto la prefettura di Alessandria per esprimere solidarietà al presidente Mattarella, “minacciato” di impeachment dai 5 Stelle di Di Maio, che già a fine giornata, però, annunciavano di voler dialogare con il presidente della Repubblica all'ipotesi di un governo.
In una situazione così fluida e mutevole, di minuto in minuto, anche i politici locali non fanno certo proiezioni su cosa accadrà nelle prossime ore. Resta, quindi, la cronaca di queste giornate convulse.
Si schiera compatto a difesa del Presidente il Pd locale, si diceva, che ieri ha convocato amministratori in piazza della Libertà. Una convocazione fatta in fretta e furia, con un giro di e-mail e messaggi. Non c'era certo la folla che si era vista la sera prima a Torino, ma il gruppetto iniziale degli amministratori è arrivato a contare diverse decine di persone. Una delegazione è poi stata ricevuta dal Prefetto, chiamato in diretta dall'ex sindaco di Alessandria Rita Rossa. In piazza i presenti intonavano intanto l'inno di Mameli. “E' inaccettabile la strumentalizzazione politica di queste ore contro il Presidente Mattarella – dice il segretario provinciale del Pd Fabio Scarsi – Quella di Salvini e Di Maio è stata una scelta strategica. Ne hanno il diritto, ma non scarichino le responsabilità sulle istituzioni e sul Presidente”. Ne ha anche per i “suoi” Scarsi: “a livello locale siamo sorpresi della scelta della Direzione di appoggiare un anticipo delle data di elezioni (da ottobre a luglio, ndr). Ce ne sfugge la dinamica, è mancata l'informazione interna”. Ma, dopo poche ore, la situazione era comunque già cambiata.
Per la Lega Nord, il parlamentare Riccardo Molinari, lunedì parlava di “demolizione delle democrazia”: “Il voto dei cittadini, così, non ha più senso. Siamo indignati e sconvolti per quello che sta accadendo nel nostro Paese. La Lega è pronta a governare e a scegliere ministri che facciano il bene e gli interessi dell'Italia e degli italiani e non di qualche altro paese europeo".
Ieri sera Salvini, in diretta da Siena, esortava a “non mollare” (l'Italia agli italiani, ndr).
I 5 Stelle per protesta, sempre lunedì, avevano disertato il consiglio regionale. Pronti per chiedere la messa in stato di accusa per il presidente Mattarella, in serata si ipotizzava un nuovo tentativo di trattativa. E intanto il 2 giugno si organizzano pullman da Torino per raggiungere la manifestazione di Roma #ilmiovotoconta.
30/05/2018

Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus

Facebook


Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
Lo spettacolo in carcere, ispirato a 900 di Baricco
Lo spettacolo in carcere, ispirato a 900 di Baricco
Sindaco e Imam alla festa di fine Ramadan
Sindaco e Imam alla festa di fine Ramadan
Festa di fine Ramadan 2018
Festa di fine Ramadan 2018
Alessandria: capitale della prevenzione oncologica
Alessandria: capitale della prevenzione oncologica
Casa delle Donne: luogo vivo e aperto alla città
Casa delle Donne: luogo vivo e aperto alla città
Stralessandria2018 le immagini della corsa quarto gruppo
Stralessandria2018 le immagini della corsa quarto gruppo
Cerimonia al cimitero di Alessandria
Cerimonia al cimitero di Alessandria
Bando Idealitu: aspettiamo le vostre idee!
Bando Idealitu: aspettiamo le vostre idee!
Commemorata la rivolta nel carcere di Alessandria
Commemorata la rivolta nel carcere di Alessandria